E la rete va: 10 mila punti per la ricarica dell’auto elettrica

E la rete va: 10 mila punti per la ricarica dell'auto elettrica

Il piano Enel verrà presentato ufficialmente tra due settimane. E’ stato ampliato dopo colloqui con le compagnie petrolifere e Assopetroli. Servirà a recuperare il ritardo dell’Italia: solo 1.500 auto con la spina vendute nel 2016.

Non a caso l’annuncio è arrivato a una fiera che si chiama Oil&nonoil. Per rendere possibile l’alternativa elettrica al regno dei fossili bisogna prima di tutto tener presente la più ovvia delle domande: come faccio il pieno? E l’Enel risponde anticipando il piano che verrà presentato ufficialmente tra due settimane: i nuovi punti di ricarica saranno da 9 a 12 mila.

Continua a leggere su Repubblica:

se l’articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.