Una proposta da Bergamo

Lo smog può essere spazzato via dal vento. E’ una possibilità da non scartare. Ma nei luoghi in cui di vento ce n’è poco e  si tende a creare una cappa che trattiene i veleni? Cosa si può fare? Il governo italiano non sembra dedicare al tema priorità di attenzione e la campagna elettorale si sta concentrando su altre questioni. Eppure la vita di alcune decine di migliaia di italiani dipende dalla capacità di trovare una strategia per contrastare l’inquinamento atmosferico che ha come principali cause il riscaldamento e il traffico.

Continua a leggere su Repubblica:

se l’articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.