Una spinta al biometano

L’Europa dà una mano al biometano assicurando che non c’è incompatibilità tra i progetti italiani e le norme comunitarie sugli aiuti di Stato. Il via libera di Bruxelles si riferisce a un piano di sostegno che disporrà di un bilancio indicativo di 4,7 miliardi di euro e sarà operativo dal 2018 al 2022.

Continua a leggere su Repubblica

se l’articolo ti piace condividilo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.